giovedì 28 aprile 2011

Parole


Tratto da S. Freud "Introduzione alla psicoanalisi"
"Originariamente le parole erano magie e, ancora oggi, la parola ha conservato del suo antico potere magico. Con le parole un uomo può rendere felice l'altro o spingerlo alla disperazione, con le parole l'insegnante trasmette il suo sapere agli allievi, con le parole l'oratore trascnina con sè l'uditorio e ne determina i giudizi e le decisioni. Le parole suscitano affetti e sono il mezzo comune con il quale gli uomini si influenzano tra loro. "
Questo brano mi ha fa riflettere su come, molto spesso, le persone parlano senza riflettere . Secondo me le parole sono ancora magiche in quanto hanno un potere infinito che può essere positivo o negativo in base al modo in cui le parole stesse vengono dette.

1 commento:

  1. Già, anche il tono con cui si dicono parole è importante...

    RispondiElimina